parallax background

Zebre

La Zebra


CLASSE - Mammiferi
FAMIGLIA - Bovidae
NOME SCIENTIFICO - Equus quagga
DOVE SI TROVA NEL PARCO - Safari.

Vive in branchi formati da 1 stallone dominante e varie femmine (fino a 6) con piccoli, oppure in gruppi di soli maschi giovani senza harem. In cattività vive 25-30 anni contro i 20 in natura La zebra di pianura è un Mammifero Perissodattilo appartenente, come il cavallo, alla famiglia degli Equidi. Caratteristica peculiare delle zebre che le distingue dagli altri membri della famiglia è il manto bianco con striature nere o brune-rossastre verticali sul tronco e sul collo e orizzontali sugli arti. Il manto di ogni individuo è diverso dagli altri rendendolo identificabile come se si esaminassero delle impronte digitali umane. Si ritiene che le strisce abbiano funzione di mimetizzazione durante la fuga (colorazione disruptiva) confondendo un individuo con gli altri agli occhi di un pedatore. La zebra di pianura è la più comune tra le tre specie di zebra attualmente viventi ed è diffusa nell’Africa orientale dall’Etiopia al Sudafrica..

Caratteristiche

Distribuzione

È presente in quasi tutta l’Africa a sud del Sahara ma vi è anche una popolazione residua, isolata ormai da tempi immemorabili, in Asia (foresta di Gir in India).

Dimensioni

È lungo fino a 3,5 mt., compresa la coda. Il maschio pesa 150-250 Kg. contro i 120-180 della femmina.

Habitat

Prevalentemente savane, pianure erbose e boscaglie aperte.

Alimentazione

Divora tutto ciò che riesce a catturare (gnu, zebre, gazzelle, bufali, giraffe giovani, ecc.). Se affamato, riesce a mangiare 40 Kg. di carne in un solo pasto!

Riproduzione

La gestazione dura 100-119 giorni (3-4 mesi) ed ogni parto produce da 1 a 6 piccoli che vengono allattati, spesso anche da altre femmine del branco, fino ai 3-6 mesi di età. Maturità sessuale a 3-4 anni.

CONTINUA LA RICERCA

Scopri le altre aree


SCOPRI DI PIU'

Approfondisci anche

Hotels
EnglishItalian