Corso di Formazione 25 28 giugno 2021

Giugno 25, 2021
Restyling di primavera: il nostro sito cambia veste
Maggio 21, 2021
parallax background

L’animale è al centro, con la sua biologia

I suoi adattamenti, la sua psicologia e la sua salute fisica.



FASANO - Al valore della specie, con le sue caratteristiche distintive e le sue necessità, si affianca il valore del benessere del singolo individuo, con la sua storia di crescita, esperienze e personalità.
Il benessere ha un valore oggettivo (e deve essere valutato e monitorato), un valore strumentale (es., nella conservazione) ma anche un valore intrinseco (etico). Non può bastare valutare le risorse che si mettono a disposizione dell’animale per dedurne il benessere, ma è necessario invece “lasciar parlare” l’animale attraverso gli indicatori che l’animale stesso ci fornisce (es., comportamentali, morfologici, fisiologici, e di salute) in un approccio multidimensionale di valutazione.

Allo stesso modo non può bastare uno sguardo attento sull’animale senza considerare anche il valore della sua interazione con l’animale umano, il suo keeper, la cui sensibilità, esperienza, e benessere, a loro volta, hanno effetti sul suo ruolo nella cura degli animali che gli sono stati affidati. E’ un percorso di crescita professionale che parte dall’esperienza del keeper, finalizzato all’acquisizione di nuove prospettive e che lo porta per mano verso nuove conoscenze e strumenti per valutare e gestire il benessere degli altri animali.

Formatori del corso

Dott.ssa. Monica Carosi
Etologa, Dipartimento di Scienze, Università degli studi Roma Tre
Dott.ssa. Mariangela Ferrero
Responsabile GDL Bioetica animale ordine Psicologi Piemonte
Dott. Piero Laricchiuta
Medico Veterinario, Dip. Eczm (ZHM) Dir. Veterinario Zoosafari di Fasano


Immergiti nel nostro mondo

ZoosafariFasanolandiaDormire allo zoo
Hotels
EnglishItalian